Cardano (ADA) è sicuramente uno degli asset crypto più discussi. Con 61 miliardi di dollari, infatti, è la quarta coin per capitalizzazione di mercato. Cardano, negli ultimi mesi, ha tentato di espandere la propria influenza sul mercato crypto con l’implementazione degli smart contracts. Questo, ha portato molti investitori a dividersi sul suo futuro, e le novità al riguardo non smettono di generare curiosità e speculazioni.

Adesso, l’ultima novità riguardante ADA promette di accendere ancora di più la discussione. In particolare, Cardano, ha annunciato di aver stipulato una partnership con Awakening Healthcare, società operante in campo medico-tecnologico. Con questo, vuole che la sua blockchain sia sempre di più una garanzia di affidabilità e sicurezza. Soprattutto, anche in ambiti di applicazione differenti da quelli prettamente finanziari, grazie all’implementazione degli smart contracts. Cardano, a questo punto, vuole davvero tentare di detronizzare Ethereum (ETH) da regina delle altcoin.

Cardano: fra blockchain e innovazione

La partnership avviata con Awakening Healthcare, in particolare, si pone obiettivi molto interessanti. Quest’ultima, infatti, ha sviluppato Grace, un robot che potrebbe essere in grado, secondo i suoi sviluppatori, di rivoluzionare il rapporto fra paziente e nuove tecnologie.

Ciò che dovrebbe rendere unico l’approccio di Grace al pubblico è l’implementazione dell’intelligenza artificiale. Grace sarebbe in grado di parlare fluentemente la lingua dei pazienti presi in carico e soddisfare efficacemente e più umanamente le loro esigenze.

Cardano, Evidentemente, ha intravisto in Grace un’importante opportunità di investimento. Soprattutto, per implementare la sua tecnologia blockchain in maniera innovativa.

Infatti, le blockchain crypto promettono una rivoluzione non solo in campo finanziario, ma anche in campo di cybersecurity. Ethereum, per prima, è stata la blockchain che ha permesso ad applicazioni esterne di poter basare il processamento di dati (anche sensibili) tramite la propria rete criptata. Cardano, adesso, sta tentando di percorrere una strada non tanto diversa.

L’importanza della blockchain, nello sviluppo di Grace, diventa a questo punto fondamentale nella protezione della privacy e dei dati dei pazienti. Infatti, il livello di crittazione teoricamente garantito dalla blockchain dovrebbe essere un argine importante affinché un software complesso come quello di Grace funzioni al meglio e senza rischi per la sicurezza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui