Che cosa sono i free bitcoin?

Se sei finito su questa pagina probabilmente stai facendo delle ricerche su cosa fare per conquistare dei bitcoin in maniera gratuita. Infatti il termine “free” è traducibile dall’inglese all’italiano proprio con “gratuito”. Magari ne hai sentito parlare da qualche parte ma purtroppo dobbiamo premettere che è ormai molto complicato ottenere dei free bitcoin.

Prima la situazione era diversa grazie a quella attività denominata “mining”, che consentiva di “minare bitcoin” e cioè di dargli origine attraverso il proprio hardware e la sua potenza di calcolo. Con il passare del tempo e l’affermarsi del bitcoin come valuta corrente e prima criptovaluta in assoluto le cose sono cambiate. In questo articolo ti spiegheremo però come è possibile ricevere bitcoin in maniera gratuita e conseguire interessanti guadagni correlati.

free bitcoin

La soluzione a questo proposito è rappresentata dal trading on line e più precisamente dal forex, effettuabile attraverso i broker sicuri che ti segnaleremo. Prima di cominciare partiamo dall’abc, riassumendo che cosa sono i bitcoin. Stiamo parlando di una moneta digitale utilizzabile compiendo operazioni che si avvalgono della crittografia. Quest’ultima è fonte di sicurezza in quanto nasconde i dati da occhi indiscreti.

Non esiste una banca né alcun intermediario che decide il valore del bitcoin, che si è diffuso rapidamente e a macchia d’olio in tutto il mondo. Si è trattato di un percorso in rapida ascesa, con qualche calo talvolta ma che non ha impedito uno strepitoso successo. Il bitcoin è stata la prima criptovaluta, che ha aperto la strada a tante altre.

Ma come funzionano i bitcoin? In breve, esiste un database all’interno della rete bitcoin che viene chiamato “blockchain”, sul quale vengono inscritte tutte le informazioni relative alle transazioni. Oggi con i bitcoin è possibile acquistare tantissimi beni e servizi e questa moneta digitale non viene toccata dalle politiche monetarie messe in atto dai vari organismi mondiali.

Tanta strada è stata fatta dal 2009, anno in cui Satoshi Nakamoto (pseudonimo di un misterioso informatico) creò il bitcoin in maniera decentralizzata sfruttando la rete peer-to-peer. L’intenzione era originare una moneta indipendente, utilizzabile in maniera anonima e rapida in tutto il mondo per pagare on line. Non esiste quindi il bitcoin come moneta o banconota fisica e per questa ragione ci è voluto un po’ prima che le persone si fidassero di questo meccanismo.

Una transazione con i bitcoin è definibile come uno scambio che non è possibile annullare una volta effettuato. La necessaria adesione da parte dei nodi della rete bitcoin garantisce da operazioni fraudolente. Il numero di bitcoin immesso sul mercato è definito anticipatamente: si tratta di 21 milioni di unità.

Come si guadagnano Free Bitcoin?

Innanzitutto devi sapere che per gestire i tuoi bitcoin devi disporre sul tuo dispositivo di un portafoglio elettronico, detto anche e-wallet, che li contenga. Quest’ultimo crea un indirizzo bitcoin.

Come abbiamo detto poco sopra, la prima procedura per ottenere bitcoin è stata il mining. È possibile mettere a disposizione di una rete di utenti le risorse del proprio computer al fine di effettuare calcoli necessari a minare bitcoin. Naturalmente in questo caso dividerai i bitcoin ottenuti con le altre persone coinvolte. Abbiamo però anche anticipato che questa procedura è diventata complessa da mettere in pratica, anche perché richiede il possesso di un hardware molto costoso e performante.

Il mining è ad ogni modo fondamentale per la rete bitcoin in quanto fornisce la grande quantità di energia elettrica e potenza di calcolo necessarie. Solo così si possono immettere sul mercato nuove unità di bitcoin. In linea teorica qualsiasi utente può diventare un miner di bitcoin con il software e l’hardware giusti.

bitcoin free

La ricompensa sarà data direttamente da unità di bitcoin e da commissioni che gli utenti versano per beneficiare di operazioni veloci. Il tutto è validato da operazioni matematiche che richiedono miliardi di calcoli da effettuare ogni secondo che passa. È a questo che servono le risorse prestate dai miner alla rete bitcoin.

Va da sé che con l’aumentare dei miner aumentano le difficoltà di estrazione di nuovi bitcoin. C’è quindi molta competizione in questo procedimento, a parte il fatto che per conseguire guadagni importanti occorre un hardware altrettanto importante. Questo ostacolo si può aggirare attraverso i gruppi di miner, che collaborano assommando le proprie potenze di calcolo. Anche tu, se vorrai, potrai far parte di questi “pool” e contribuire ad estrarre nuovi bitcoin.

Ottenere bitcoin gratis con i Faucet Bitcoin

Anche i Faucet Bitcoin possono permetterti di ottenere in maniera gratuita alcune unità della prima criptovaluta al mondo. Faucet significa “rubinetto” e indica quei siti che ti forniscono bitcoin in cambio di semplici visite ai loro portali. Lo fanno perché allo stesso tempo loro guadagnano dai banner pubblicitari che utilizzano. C’è da dire che si guadagnano quantità minime di bitcoin pari a 0.00000001, frazioni chiamate “Satoshi”. Con una buona dose di pazienza si possono quindi ottenere piccoli guadagni.

Come si guadagna con i bitcoin?

Una volta era più semplice guadagnare attraverso il mining di bitcoin, oggi come abbiamo visto è un processo difficile e impervio. Sicuramente è più facile affidarsi al trading di bitcoin, effettuabile acquistando e rivendendo bitcoin. Con l’ausilio di queste apposite piattaforme, che operano con regolare licenza e autorizzate della Consob, puoi sfruttare strumenti finanziari che utilizzano l’asset bitcoin. In questo tipo di trading dovrai imparare a prevedere e a speculare sulle fluttuazioni del prezzo dei bitcoin.

Apprendendo a leggere i grafici che indicano l’andamento del prezzo del bitcoin si possono ottenere ottimi guadagni. Occorre soltanto saper prevedere le evoluzioni future sul breve, medio o lungo termine. Un buono studio del mercato è a questo proposito indispensabile per non rischiare grosse perdite. Le piattaforme di trading oggi sono tutte facilmente utilizzabili in maniera intuitiva e con esse puoi operare in maniera completamente sicura.

Che cosa sono i CFD?

I contratti per differenza (CFD) sono strumenti finanziari messi a disposizione dai broker più importanti. Essi mettono a confronto, ad esempio, l’andamento del bitcoin e dell’euro e consentono di aprire posizioni a riguardo. Agendo con i CFD non comprerai propriamente bitcoin ma effettuerai transazioni sulle coppie di valute. È così possibile guadagnare anche quando i prezzi scendono e stanziando cifre alla portata di tutti.

In questo articolo ti abbiamo spiegato come è possibile ottenere gratuitamente dei bitcoin e come guadagnare attraverso di essi. Ti raccomandiamo di utilizzare sempre broker sicuri e autorizzati come quelli che ti segnaliamo per investire in bitcoin, trading relativo e CFD.