Kraken Exchange Italia

kraken exchange

Tra le piattaforme più prestigiose del mondo quando parliamo di scambi di criptovalute c’è sicuramente Kraken. Ti diciamo subito che fra le sue funzionalità più interessanti c’è quella che ti permette di scambiare monete digitali con le tradizionali monete fiat e quindi anche con l’euro.

Se sei affascinato dal mondo delle criptovalute non puoi non saperne di più del mondo di Kraken. Ecco perché abbiamo preparato questa pagina che ti aiuterà a conoscerlo in maniera profonda prima di sceglierla o meno come piattaforma di trading di criptovalute.

COME È NATO KRAKEN?

Fondato nel 2011, ha la propria sede negli Stati Uniti d’America e più precisamente in quel di San Francisco. I diversi anni di attività la rendono una delle aziende più longeve del settore e tra le prime per volume di scambi effettuati. Per darti un’idea della grandezza di Kraken ti diciamo subito che possiede server dislocati in vari continenti: in Asia, in Europa e in America.

Ben tredici istituzioni hanno deciso di investire in Kraken e tra queste ci sono nomi del calibro di Digital Currency Group, Blockchain Capitale e Money Partners Group. La crescita e l’espansione del marchio ha permesso l’acquisizione di Clevercoin, Coinsetter e Cryptowatch, autentici colossi mondiali del settore delle criptovalute.

Investire in criptovalute con Kraken significa farlo con un operatore regolamentato che agisce nell’osservanza di tutte le leggi vigenti in materia. Dovendo dar conto, come abbiamo visto, anche a diversi investitori istituzionali l’affidabilità del lavoro svolto da Kraken non può e non deve venire mai meno. Ed è proprio quello che accade da otto anni a questa parte.

Quindi se hai già sentito parlare di truffe e inganni nel campo delle criptovalute non preoccuparti: come sempre ti segnaliamo soltanto gli exchange più sicuri, che rappresentano certezze assolute del settore. Ogni giorno tantissimi investitori di tutto il mondo utilizzano Kraken con piena soddisfazione e non è un caso.

VANTAGGI E SVANTAGGI DI KRAKEN

Cominciamo immediatamente dai punti di forza di Kraken, vale a dire le ragioni per le quali vale la pena scegliere questo exchange tra gli altrettanti validi concorrenti. Davanti a tutte mettiamo la fama di questa piattaforma, che può contare su tantissimi clienti con i quali è anche possibile effettuare scambi e conseguire così dei guadagni. Kraken si piazza al momento in quinta posizione nella classifica dei volumi di scambi degli exchange, con un’enorme affidabilità che tutti gli addetti ai lavori gli riconoscono.

Sapevi che BitCoin Cash scelse proprio Kraken per esordire sul mercato delle criptovalute? Forse anche perché questo exchange dà agli utenti la possibilità di operare al margine e con il meccanismo della leva finanziaria su determinate coppie di valute. In questo modo Kraken avvicina il mondo delle criptovalute a quello del Forex.

Le criptovalute a disposizione dei clienti sono tantissime, così come le valute tradizionali. Al momento Kraken permette transazioni con 17 criptovalute: a parte le celebri Bitcoin, Litecoin, Zcash ed Ethereum trovano spazio anche monete digitali come Dogecoin, Tether e Melon. La gamma di criptovalute è quindi più che soddisfacente.

È possibile prelevare il tuo denaro attraverso un bonifico SEPA nell’arco di due giorni lavorativi: questa è una feature offerta da pochissime piattaforme. Il vantaggio di Kraken più interessante per gli investitori è sicuramente contraddistinto dalla commissioni basse. Prelevando soldi dal conto con bonifico SEPA dovrai infatti pagare in media soltanto 0.1 € (altrove si arriva anche ad un costo di 10 €!). La percentuale che si paga sugli scambi arriva invece a toccare lo 0.26%. Stiamo parlando del meglio che il mercato delle criptovalute offre.

Capitolo sicurezza: i protocolli adottati da Kraken sono di altissimo livello e non dovrai mai temere nulla per il tuo denaro. Grazie all’autenticazione a due fattori il tuo conto sarà praticamente inviolabile. Con le commissioni più basse del mercato e i depositi sempre gratuiti per le valute euro, dollaro e yen giapponese il quadro dei benefici di Kraken è completo. Anche se sei ai tuoi primi passi nel mondo delle criptovalute capirai bene che questo exchange può fare tranquillamente al caso tuo.

Veniamo adesso agli svantaggi di Kraken, altra faccia della medaglia comune a qualsiasi altro exchange. La nostra redazione ha notato nei suoi test un’episodica durata degli ordini eccessiva, che è andata oltre i trenta secondi. Se intendi operare su archi temporali brevissimi ciò potrebbe costituire un problema. Non rapidissima appare anche la verifica del conto e dei documenti richiesti dalla piattaforma.

Se potesse capitarti di dover inviare soldi su conti stranieri che non rientrano nella zona SEPA sappi che ci saranno da pagare 15 dollari di commissioni. Fortunatamente è un’esigenza che non hanno in tanti nel nostro paese.

Per quanto riguarda il servizio di assistenza clienti dobbiamo ripeterci e ribadire quanto detto per diverse altre piattaforme. Il successo rapido e vertiginoso delle criptovalute ha messo a dura prova i consulenti, che si trovano a smistare un traffico di messaggi notevole, con i tempi di attesa delle risposta che naturalmente si allungano. Immaginiamo però che a breve Kraken apporterà i correttivi necessari.

Ultima annotazione importante: sappi che questo exchange chiude i conti non appena sorge un dubbio di potenziale frode. Questo è naturalmente anche un pregio per quanto riguarda il contrasto dei crimini digitali.

COME APRIRE UN CONTO SU KRAKEN

Diventare ufficialmente un utente Kraken è facile e veloce. Clicca sul nostro link diretto e poi su “Create an account”; digita a questo punt ola tua e-mail e scegli un nome utente e una password. Non c’è bisogno di altro se vorrai fare operazioni con criptovalute entro determinate soglie. In caso contrario dovrai semplicemente procedere a verificare la tua identità attraverso l’invio di un tuo documento.

Il processo di registrazione a Kraker ti richiederà, se la vorrai, anche una “Master Key”, vale a dire una seconda password e una “Key PGP”, che corrisponde al massimo grado di sicurezza per il tuo conto. In base a determinati limiti di prelievo e di deposito imposti esistono cinque diversi account su Kraken

COME DEPOSITARE E PRELEVARE DAL CONTO KRAKEN

Allo stato attuale delle cose è uno solo il metodo di pagamento e prelievo accettato da Kraken: il bonifico bancario in euro, dollari americani, sterline inglesi, yen giapponesi e dollari canadesi.