Binance Exchange

active non specificato. Esempio active='Bitcoin'


binance exchange

Vantaggi

Commissioni più basse del mercato (0.1%).

Gli scambi avvengono in tutto il mondo.

Collegabile direttamente ai trading bot, di cui esempi illustri sono 3Commas e Cryptohopper. Questi bot sono molto interessanti in quanto ti consentono di effettuare le tue operazioni di trading in maniera automatica e portarti a casa guadagni non esorbitanti ma a cadenza giornaliera, tra i 5 e i 30 dollari ogni ventiquattro ore.

Svantaggi

Assistenza via mail non sempre velocissima nelle risposte.

L’autenticazione a due fattori via sms a volte richiede più tentativi. Una buona alternativa è utilizzare l’autenticazione attraverso il tuo account Google, se ne sei in possesso.

 

In questa recensione ci occupiamo in maniera approfondita di uno dei più grandi exchange di criptovalute al mondo: Binance. Si tratta di un leader assoluto del mercato, in quanto consente a qualunque tipologia di utente di acquistare e vendere monete digitali in una manciata di minuti.

Nel corso di questo approfondimento vedremo questo e molto altro riguardo il fantastico mondo di Binance.

Apri un conto su Binance

Che cosa è Binance?

Binance è un exchange che ti permette di comprare criptovalute con diversi metodi di pagamento in maniera conveniente. La sua forza è testimoniata anche dall’esistenza di una criptovaluta ufficiale proprietaria, chiamata BNB Coin. Facendo trading con quest’ultima beneficerai di zero commissioni. Su Binance puoi comprare e vendere un numero notevole di criptovalute e comunque sempre tutte quelle più importanti. Tutto in maniera sicura e dietro il pagamento di commissioni davvero esigue.

Binance è stata fondata nel 2017 con sedi a Hong Kong e a Malta e possiede diversi brands per lo scambio di criptovalute in tutto il mondo. Ha preso le mosse grazie ad un ICO, con una operazione di crowdfunding che ha ripagato gli investitori con criptovaluta Binance Coin (BNB), scambiabile facilmente con altri token e fonte di sconti sulle commissioni di trading.

binance home

Offre servizi di trading sia basic che avanzati, anche su Futures e Margin.

Ciò significa che può essere la piattaforma che fa per te sia se sei un neofita delle criptovalute sia se sei un trader esperto. Trading a parte, Binance offre un ottimo servizio di intermediazione per l’acquisto di criptovalute con carte di credito o debito, semplicissimo anche se non rappresenta la via più economica.

Sono più di 200 le monete supportate attualmente da Binance per i tuoi depositi e i tuoi prelievi. Attraverso il servizio di trading peer-to-peer (P2P) Binance mette in collegamento direttamente acquirenti e venditori di criptovalute. È possibile negoziare attraverso schermate base o anche avanzate, massimizzando i guadagni con la leva attraverso i margini

Come registrarsi al sito di Binance

Attraverso il nostro link diretto a Binance eviterai ogni rischio di phising e quindi di sottrazione illecita dei tuoi dati sensibili. Un controllo da effettuare sempre prima di procedere è quello dell’indirizzo del sito, che in alto nel tuo browser deve essere accostato a un lucchetto verde e cominciare per “https://”. La registrazione è semplice, gratuita e veloce e verrai guidato da schermate in perfetta lingua italiana.

Comincia cliccando in alto a sinistra sul tasto “Registrati”: verrai reindirizzato in una pagina con questo box.

Apri un conto su Binance

Nella sezione “E-mail” dovrai digitare il tuo indirizzo di posta elettronica, mentre in “Password” andrà la parola chiave sicura che sceglierai per accedere. Dovrà contenere almeno otto caratteri, una lettera maiuscola, un numero e un carattere speciale.

binance registrazione

Non ti resta a questo punto che spuntare la casella “Ho letto e accettato i termini di servizio” (se vuoi puoi darci un’occhiata cliccando su “Termini e condizioni di Binance” appena accanto) e cliccare su “Crea conto”.

A questo punto ti arriverà un messaggio di posta elettronica con un link da cliccare per confermare l’iscrizione. Se non trovi la mail prova a cercare nella cartella “Spam” o “Posta indesiderata”. In seguito alla registrazione del tuo conto potrai utilizzare anche l’app di Binance.

Come acquistare criptovalute su Binance

Una piattaforma top come Binance applica tutti i protocolli di sicurezza più avanzati e per questo motivo la prerogativa per l’acquisto di criptovalute è doppia: l’attivazione dell’autenticazione a due fattori e la verifica della tua identità. Se scegli di utilizzare come metodo di pagamento il bonifico bancario ti verrà chiesta anche una verifica della residenza, comunque effettuabile in maniera semplice. L’importante è che tu abbia selezionato l’italiano come lingua del sito e l’euro come valuta in alto a destra.

Per attivare l’autenticazione a due fattori devi loggarti su Binance, cliccare sull’iconcina con la sagoma di una persona e poi su “Sicurezza”. In questa sezione dovrai cliccare su “Autenticazione tramite SMS”, digitare il numero del tuo smartphone, selezionare il tuo paese e utilizzare il tasto “Invia SMS”. A questo punto riceverai un messaggio di testo sul tuo cellulare con un codice da inserire nella sezione “Codice di verifica SMS”.

Clicca sul tasto “Invia” e la procedura verrà ultimata. La sua corretta finalizzazione sarà segnalata da una spunta verde nella sezione “Sicurezza” accanto a “Attiva 2FA”. Se invece visualizzi una “xrossa ricomincia da capo o in alternativa puoi provare ad autenticarti con il tuo account Google cliccando su “Autenticazione con Google”.

Sempre attraverso l’iconcina della sagoma di una persona procederemo a verificare la nostra identità, cliccando su “Identificazione”, appena sotto “Sicurezza”. Clicca sul tasto giallo “Verifica” e nella finestra che si apre seleziona “Italia”. Ti verranno richiesti pochi e semplici dati personali come nome, cognome e indirizzo di residenza. Dovrai poi caricare la foto di un documento di identità e un selfie di verifica per completare la Binance verifica identità. Questa procedura risulta particolarmente semplice attraverso le app per dispositivi Apple o Android, in quanto è possibile sfruttare la fotocamera dello smartphone o del tablet.

Se hai fatto correttamente tutto quanto spiegato sopra in breve tempo potrai acquistare criptovalute su Binance, operazione che ti consigliamo di effettuare con una carta di debito o di credito. Puoi utilizzare il tasto in alto a sinistra “Acquista Cripto”, con accanto la dicitura “EUR” a indicare la valuta selezionata in precedenza.

binance mercati

Seleziona “Carta di credito/debito” e imposta il corrispettivo in euro da investire nell’acquisto di monete digitali, che sia Bitcoin o qualsiasi altra. Conferma cliccando sul tasto “Compra” e compila i campi relativi alla tua carta prima di proseguire.

Una schermata ti confermerà l’avvenuto acquisto e nella sezione “Wallet” in “Wallet Spot” visualizzerai le tue criptovalute. La stessa procedura può avvenire con pagamento attraverso bonifico bancario cliccando su “Acquista Cripto” e poi su “Deposito bancario”. Come anticipato ti servirà aver già effettuato la prova di residenza. Come? È semplicissimo, andando nella sezione “Deposito” e cliccando sul tasto giallo “Upgrade now”.

Apri un conto su Binance

Qui digiterai il tuo indirizzo di residenza e potrai effettuare l’upload di un documento che confermi il suddetto indirizzo (vanno bene un estratto conto bancario o anche una bolletta di una qualsiasi utenza).

Al termine clicca su “Inizia la verifica”. Ci vorrà naturalmente un tempo tecnico per la verifica da parte di Binance e quindi per lo sblocco del pagamento attraverso bonifico bancario. Se sei fortunato ci vorrà solo qualche ora e in ogni caso puoi controllare lo stato nella tua area personale: se tutto è andato per il meglio visualizzerai le coordinate bancarie di Binance per effettuare il bonifico.

Puoi acquistare criptovalute anche sfruttando il saldo in euro del tuo conto Binance. Per farlo clicca su “Acquista Cripto” e poi su “Saldo di cassa”. Troverai la schermata di cui ti abbiamo già parlato, nella quale indicare quanto vorrai spendere in euro.

Binance wallet

Sapevi che Binance funge anche da ottimo wallet sul quale inviare le criptovalute che conservi in altri portafogli elettronici? La compatibilità con tantissime monete digitali è perfetta per questo fine, fermo restando che è il Bitcoin quella con la massima diffusione e funzionalità negli scambi. Puoi inviare le tue criptovalute ad esempio da Coinbase a Binance andando su “Wallet” e poi su “Wallet spot”. Qui digiterai il nome della moneta digitale da inviare e cliccherai su “Deposito” nella colonna “Azione”.

A questo punto copia per intero l’indirizzo del tuo wallet Binance che andrai a incollare sul wallet dal quale provengono le tue criptovalute. Ad esempio su Coinbase dovrai loggarti e utilizzare la sezione “Conti” e cliccare su “Invia” in “BTC Wallet”. Nella finestra pop-up che ti si aprirà davanti incolla l’indirizzo del wallet Binance copiato prima e indica quanti Bitcoin vuoi inviare.

Cliccando su “Continua” porterai a termine l’operazione. Per verificare lo stato della transazione puoi sfruttare il codice “txid” su siti come https://live.blockcypher.com/. A operazione confermata visualizzerai la cifra trasferita nella sezione di Binance “Deposits Withdrawals”.

Per scambiare le criptovalute trasferite con altre disponibili su Binance clicca sui nove quadratini in alto a sinistra e poi su “Exchange”. Ciò che comparirà è uno splendido mondo di grafici dedicati alle monete digitali compatibili, una piattaforma di trading efficientissima sulla quale ricercare la criptovaluta che desideri digitandone l’acronimo. È possibile scegliere tra diverse tipologie di interfaccia in base alle tue preferenze o al tuo livello di esperienza. Sulla destra imposti la valuta digitale o tradizionale da utilizzare per gli scambi, mentre subito sotto inserisci l’acronimo di cui sopra.

Nei risultati clicca su quello di tuo interesse e vedrai comparire i grafici relativi aggiornati secondo per secondo. Sulla sinistra vedrai la conferma dello scambio che stai per compiere in termini di valute mentre al centro in basso passerai all’azione con i campi sotto la scritta “Compra” o “Vendi”, scegliendo semplicemente prezzo e quantità.

Le criptovalute acquistate compariranno nella sezione “Deposits Withdrawals” in pochissimo tempo, a meno che non ci sia stato un problema di modifica del prezzo nel momento in cui procedevi. In tal caso dovrai rieffettuare nuovamente l’operazione.

Metodi di pagamento accettati

Estremamente comoda è la possibilità di acquistare su Binance criptovalute in maniera veloce con carta di credito o anche con bonifico bancario. Per far questo in alto a sinistra sul sito trovi il tasto “Acquista Cripto”, cliccando sul quale si aprirà un menu a tendina per scegliere il metodo di pagamento: bonifici bancari SEPA o carte di credito e di debito (sono accettate anche le prepagate) dei circuiti Visa e Mastercard.

Per procedere all’acquisto di criptovalute occorre verificare prima tuo conto su Binance. Poi basteranno pochissimi step scegliendo tra tre tasti elementari: “Compra”, “Vendi” e “Converti”. Indica quanto vuoi spendere e quale criptovaluta vuoi comprare, seleziona la valuta euro e clicca sul tasto “Successivo”. 

Depositi, prelievi e limiti

I depositi su Binance sono gratuiti, commissioni blockchain a parte. Vengono invece applicate delle commissioni ai prelievi, sempre in aggiornamento per offrire dei costi equi. Gli unici limiti posti da Binance sono relativi ai prelievi. E cioè gli account verificati di livello 1 possono prelevare fino a 2 BTC ogni 24 ore, mentre gli account verificati di livello 2 possono prelevare fino a 100 BTC ogni 24 ore. In ogni caso la verifica è estremamente semplice e in questa pagina ti spieghiamo come procedere.

Per effettuare un prelievo su Binance ti basta loggarti e andare su “Wallet”, “Spot Wallet” e poi su “Prelievo” in alto a destra. Digita l’acronimo o anche il nome intero della valuta da prelevare o sceglila dal menu a tendina. Dovrai copiare l’indirizzo del wallet sul quale vorrai trasferire i tuoi fondi e incollarlo nel campo  “Indirizzo BTC del destinatario”. Per determinate valute o criptovalute può essere necessario digitare anche un identificatore speciale chiamato TAG.

Apri un conto su Binance

Effettuerai una verifica di sicurezza e controllerai l’esattezza dei dati prima di confermare con il tasto “Invia”. Questa operazione è protetta dal sistema di autenticazione a due fattori e ogni prelievo dovrà ottenere l’autorizzazione dal tuo dispositivo. Per effettuare un deposito la procedura è analoga, cliccando questa volta su “Deposito”. Nella “Cronologia delle transazioni” potrai visualizzare depositi e prelievi effettuati, insieme al TXID relativo che ti consente di visualizzare lo stato dell’operazione sulla blockchain.

Commissioni (Fees)

Le commissioni di Binance hanno una struttura vantaggiosa e per la maggior parte delle attività di trading sono fisse allo 0.1%. A questa commissione viene applicato uno sconto del 25% se il pagamento avviene con Binance Coin.

Ad inizio 2020 Binance ha ridotto, per la soddisfazione dei suoi utenti, le commissioni di prelievo per quanto riguarda Bitcoin, Ethereum e token ERC20. Ma vediamo tutto nel dettaglio:

  • Le commissioni applicate al prelievo di Bitcoin sono pari a 0.0004 BTC (in precedenza erano 0.0005 BTC).
  • Le commissioni applicate al prelievo di Ethereum sono pari a 0.003 ETH (in precedenza erano 0.01 ETH).
  • Per quanto riguarda il prelievo dei token ERC20 le riduzioni sono consultabili in una lista esauriente messa a disposizione sul sito di Binance.

Binance è sicuro?

Per esplicitarti l’estremo grado di sicurezza offerto da Binance non possiamo che citare il suo SAFU (Secure Asset Fund forUsers), un fondo assicurativo di emergenza in favore degli utenti. Quest’ultimo interviene per risarcire chi rimane vittima di furti sull’exchange. Il SAFU viene finanziato dal 10% di tutte le commissioni di trading pagate sulla piattaforma. In aggiunta a tutto ciò sono disponibili funzionalità avanzate di sicurezza per il tuo account.

Su Binance esiste poi un conto di risparmio, il cosiddetto “Saving Account”. Ed è interessantissimo, perché ti permette di depositare le tue criptovalute e guadagnare interessi su di esse. Inoltre Binance offre anche un mining pool e una carta di debito. Un exchange estremamente sicuro certamente non potrebbe fare tutto questo.

Binance app mobile

Puoi usufruire dei servizi di Binance anche in mobilità grazie alle app per fare trading dai tuoi dispositivi mobile come smartphone e tablet. L’app mobile è disponibile sullo store Google Play per i dispositivi Android, sull’App Store per i dispositivi Apple e attraverso un comodissimo codice QR lo scaricamento partirà in maniera automatica.

binance app

La piattaforma di trading di criptovalute di Binance è utilizzabile anche da desktop, con eccezionali software per MacOS, Windows e perfino Linux.

Binance assistenza ai clienti

Utilizzare un exchange di primissimo livello come Binance significa poter contare su un servizio di assistenza ai clienti di assoluta eccellenza. E quindi ricevere risposte alle nostre domande ventiquattro ore su ventiquattro e sette giorni su sette.

Per la maggior parte delle esigenze va utilizzato il modulo di contatto presente sul sito di Binance e va detto che le risposte non sono sempre immediate. La chat è presente con un bot ma le risposte sono quasi sempre automatiche e non sempre tradotte in italiano. Cosa che non accade con la lingua del sito, perfettamente adattata al nostro idioma.

Grazie al blog di Binance potrai restare sempre aggiornato sulle notizie più influenti riguardanti le criptovalute. L’ampia platea mondiale di utenti ha dato vita ad una community vivace e ricchissima di discussioni interessanti. Inoltre puoi scegliere di apportare il tuo contributo per il futuro di questo exchange cominciando una carriera in Binance.

Conclusioni su Binance

L’exchange Binance non si accontenta certamente dello status di leader del mercato e cerca sempre di migliorarsi e innovarsi. Ottima l’ampia disponibilità di valute e opzioni di trading, che la rende una piattaforma ottimale per neofiti e anche per trader professionisti. Provala anche tu aprendo un conto attraverso il nostro link diretto.

FAQ su Binance

Cosa è possibile fare con la carta Visa di Binance?

Si tratta di uno strumento comodissimo, che ti permette di acquistare ciò che desideri pagando in criptovalute. Si contano già più di 60 milioni di negozi di beni e servizi in tutto il mondo che accettano questo tipo di pagamento e tutto quello che dovrai fare è inviare monete digitali dal tuo “Wallet Spot” su Binance al wallet della tua carta.

Potrai beneficiare di zero commissioni, in quanto la carta è gratuita sempre e comunque, conservare le tue criptovalute e convertirle soltanto al momento del bisogno e sfruttare un cashback dell’8% sugli acquisti idonei effettuati. Inoltre tutti i fondi presenti sulla tua carta Visa Binance sono tutelati dal fondo SAFU, il più alto grado di sicurezza esistente. Gli utenti italiano possono richiedere la carta cliccando su “Finanza” e poi su “Biance Visa Card” sul sito. La carta fisica ti verrà consegnata direttamente a casa il prima possibile.

È vero che Binance offre prestiti in criptovaluta?

Sì, è possibile ottenere un prestito istantaneo garantito da asset in criptovaluta. Basta indicare la cifra da prendere in prestito e quella a garanzia, impostare la durata del prestito (da 7 a 90 giorni) e visualizzare il tasso di interesse.

Sono tante le criptovalute disponibili per il prestito o adatte anche a fungere da garanzia per un prestito e il prelievo è praticamente immediato, ovunque tu ti trovi. Facendo partire una richiesta di prestito invierai gli asset a garanzia sulla piattaforma di Binance, che ti erogherà il prestito. Gli asset in criptovaluta ti verranno restituiti a prestito rimborsato.

Esiste una sezione dedicata alla formazione su Binance?
Si, nella sezione “Apprendi” ti viene spiegato come comprare e utilizzare le criptovalute più importanti: Bitcoin, Ethereum, Ripple, Litecoin e Bitcoin Cash.

Che cosa è la versione Lite dell’app Binance?

Si tratta di una versione dell’app di Binance destinata agli utenti meno esperti, che non effettuano trading avanzato. E che consente di comprare e vendere criptovalute velocemente dietro pagamento in valute tradizionali. La semplicità d’uso esclude le funzioni più complesse omettendole completamente.

La versione lite è utilizzabile dagli utenti Android che hanno aggiornato l’app alla versione 1.32.0 o successiva e agli utenti iOS che hanno aggiornato alla versione 2.21.0 o successiva. Per verificare la versione dell’app che hai installato clicca in alto a sinistra in homepage e poi su “Impostazioni”, “Chi siamo”. Se la versione della tua app è precedente a quelle necessarie puoi cliccare su “Verifica aggiornamenti” e scaricare la versione più recente.

Che cosa è il trading a margine?

Si tratta di un tipo di negoziazione di asset che usa fondi di terze parti. Questo consente di farti operare con capitali più ingenti e con i benefici della leva finanziaria. Questa amplificazione dei risultati degli scambi da la possibilità di ottenere profitti più grandi se le operazioni si rivelano vincenti.

Dove c’è bassa volatilità, come sul mercato del Forex tutto questo avviene molto frequentemente. Ma si tratta di una pratica che si vede ogni giorno anche nei mercati delle azioni, delle materie prime e delle criptovalute.

Come si disattiva il conto Binance?

È possibile disattivare anche temporaneamente il conto Binance nella tua area personale sul sito nella sezione “Sicurezza”, cliccando in basso a destra su “Disattiva il conto”. Sull’app di Binance puoi disattivare in ogni momento il tuo conto nella sezione “Conto” cliccando sul simbolo “-“ racchiuso in un cerchio. Infine, anche nei messaggi di posta elettronica ricevuti da Binance troverai un tasto “Disattiva il tuo conto”.

Apri un conto su Binance