Bitfinex Exchange Italia

Bitfinex

Vantaggi
  • Tantissimi servizi e funzionalità offerte, 232 coppie di valute disponibili e ordini rapidi.

  • Basse commissioni applicate alle transazioni e ai prelievi.

  • Interfaccia ricca ma molto intuitiva, che garantisce semplicità d’uso.

Svantaggi
  • Inizialmente la piattaforma potrebbe sembrare complicata per i neofiti.

  • Il sito non è tradotto in lingua italiana.

“La casa degli asset digitali di trading”, come si autodefinisce Bitfinex, offre un mondo di possibilità legate al mondo delle criptovalute. E per dimostrartelo all’inizio della sua homepage piazza un tasto per cominciare a navigare sulla sua piattaforma in modalità demo. E da qui è subito chiara l’efficienza e la funzionalità di un’interfaccia grafica chiara e ricchissima. In questa recensione approfondita ti spiegheremo nel dettaglio perché dovresti aprire un conto su Bitfinex attraverso il nostro link diretto per guadagnare con le criptovalute.

Che cosa è Bitfinex?

Bitfinex è una piattaforma exchange e di trading leader mondiale per quanto riguarda le criptovalute. Il suo exchange offre ordini coperti da una enorme liquidità e facilita al massimo gli scambi di monete digitali come Bitcoin, Ethereum, Dash, Litecoin, ma anche di molti altri asset digitali. Su Bitfinex è possibile allo stesso tempo fare trading sfruttando il meccanismo della leva finanziaria, che moltiplica fino a cinque volte il tuo capitale quando effettui degli investimenti.

La sua interfaccia personalizzabile ti permette di organizzare come preferisci il tuo spazio di lavoro, assecondando le tue esigenze e facendoti scegliere layout, temi e le notifiche che desideri ricevere. Il tutto in estrema sicurezza, sia per quanto riguarda il tuo denaro sia per i tuoi dati sensibili.

Bitfinex nasce nel 2012 e oggi è attivo in più di cinquanta paesi, gestito dalla società iFinex Inc con sede ad Hong Kong e registrazione presso le Isole Vergini. Bitfinex subentrò a Bitconica acquistando la base del suo codice e ai suoi esordi ha avuto diverse difficoltà a contrastare gli attacchi hacker. Agli utenti che subirono delle perdite venne offerta dalla piattaforma la criptovaluta BFX e in seguito Tether. Con il passare degli anni le cose sono sensibilmente migliorate e sempre più utenti nel mondo hanno scelto Bitfinex, nonostante i suoi problemi a intessere relazioni proficue con il mondo delle banche.

Soprattutto i trader professionisti trarranno sicuro vantaggio dalla grande velocità di trading offerta da Bitfinex, con al contempo la possibilità di creare account secondari con fondi separati e account aziendali. Noi ti consigliamo di sfruttare il conto demo di Bitifinex per familiarizzare con la piattaforma senza rischiare denaro reale.

Se intendi fare anche trading questo ti consente di approntare una tua strategia personale, soprattutto in presenza di leve finanziarie che notoriamente possono amplificare sia i tuoi guadagni che le tue perdite. Per dotarti di un conto demo Bitfinex crea un conto secondario spuntando la casella “Paper Trading account”.

Come registrarsi al sito di Bitfinex

Rispetto ad altri concorrenti illustri Bitfinex impone la verifica dell’identità unicamente per usare la criptovaluta Tether e per effettuare prelievi rapidi. In alternativa per fare trading basta anche soltanto il tuo indirizzo di posta elettronica.

Dotarsi di un conto su Bitfinex è molto facile e porta via solo pochi minuti. Se hai valutato che questo exchange fa per te tieni presente che le verifiche KYC (“Know your customer”), ormai obbligatorie per legge, richiedono tra le sei e le otto settimane di tempo, bloccando nel frattempo i depositi e i prelievi di valuta fiat.

Per iniziare la registrazione, magari dopo aver dato un’occhiata alla versione demo di Bitfinex, clicca sul tasto “Sign up” in alto a destra in home page e vedrai comparire il box riportato qui sotto. Ricordati che occorre essere maggiorenni, inviare un estratto conto bancario e una prova di residenza (attraverso una bolletta di una qualsiasi utenza non più vecchia di tre mesi).

Qui dovrai scegliere un nome utente e una password complessa, insieme alla digitazione del tuo indirizzo di posta elettronica. Spunta la casella con la quale confermi di utilizzare la suddetta password soltanto per l’account Bitfinex, scegli il tuo fuso orario e risolvi il codice captcha. Fatto tutto questo conferma cliccando sul tasto “Open Account”. Se lo desideri, puoi dare un’occhiata ai termini e alle condizioni di Bitfinex e alle sue policy Anti-Spam.

Se tutto è andato per il verso giusto a questo punto visualizzerai una finestra di benvenuto che ti comunica l’invio di un messaggio di posta elettronica con un link al suo interno da cliccare per confermare il tuo indirizzo. Se nel giro di cinque minuti non ricevi la mail controlla se hai digitato correttamente il tuo indirizzo, verifica all’interno della cartella spam o come soluzione estrema contatta lo staff di Bitfinex attraverso la sezione “Support”.

La conferma del tuo indirizzo e-mail ti darà la possibilità di accedere alla tua area personale e di attivare tutte le misure di sicurezza nella sezione di gestione dell’account, cliccando su “Security”. Qui potrai proteggere ulteriormente il tuo conto, in primis attivando come ti consigliamo caldamente l’autenticazione a due fattori.

Altra operazione da assolvere è l’impostazione della tua valuta, presumibilmente l’euro. In seguito vai in “Manage Account” e poi su “Verification” per verificare il tuo account, procedura che richiede dalle sei alle otto settimane. Ma di recente questa tempistica si sta riducendo notevolmente e potrebbe corrispondere ad una manciata di giorni. Invia tutti i documenti che la piattaforma ti richiede per verificare la tua identità e il tuo indirizzo di residenza assieme alle coordinate bancarie e avrai finito. Lo stesso vale se hai aperto su Bitfinex un account aziendale.

Bitfinex potrebbe richiederti di inviare una dichiarazione che confermi i dati contenuti nella tua registrazione e quando questa sarà stata ricevuta ti arriverà conferma via e-mail. Sono in realtà quattro i livelli di verifica contemplati dalla piattaforma: full, intermediate, basic e basic plus. Il livello Basic è sufficiente per depositare, prelevare e anche scambiare criptovalute. Per prelevare o depositare valuta fiat occorre invece procedere ad una verifica di tipo full.

Come acquistare criptovalute su Bitfinex

Su Bitfinex è possibile compiere transazioni tra valute tradizionali fiat e criptovalute e tra criptovalute diverse. Acquisti di moneta digitale a parte è disponibile il trading con margine, le negoziazioni OTC e le funzioni stop e limit per proteggere i tuo i capitali. Oltre all’euro, sono supportate le valute fiat dollaro americano, sterlina britannica e yen giapponese. Le criptovalute disponibili sono diverse: a parte le celebri Bitcoin ed Ethereum troivamo Litecoin, Monero, Ripple, Dash e tante altre. Tutte queste possono essere scambiate con estrema semplicità.

Nonostante venga indicata come piattaforma principalmente indirizzata ai trader professionisti, la semplicità di utilizzo di Bitfinex sorprende e la avvicina anche agli utenti senza esperienza con le criptovalute. Chiunque può capire rapidamente come si leggono i grafici che indicano il valore attuale delle criptovalute, effettuare un ordine, dare un’occhiata al proprio saldo o alla cronologia delle proprie transazioni. L’intera dashboard è completamente personalizzabile e include strumenti davvero avanzati e si beneficia dei grafici realizzati da TradingView.

È possibile comprare criptovalute su questo exchange anche con carte di credito o di debito. Una volta loggato potrai anche cliccare “Trading” per passare a negoziare con le criptovalute, aprendo ordini nel mercato che preferisci con le cifre che scegli di stanziare. Verrai dotato di un portafoglio legato alle attività di exchange, sfruttato per la compravendita di criptovalute, e di uno legato al trading con margine.

Bitfinex wallet

Sono ben tre i tipi di wallet implementati in un account Bitfinex: exchange, margin trading e funding. Con il primo possiamo effettuare depositi per comprare e vendere criptovalute. Il secondo da accesso ad un trading che non è quello classico effettuato con i contratti per differenza (CFD), ma quello a margine che si concretizza comprando coppie di criptovalute o vendendo allo scoperto. Infine il wallet funding serve per trasferire finanziamenti a margine ad altri trader.

In ogni momento è possibile spostare fondi dal wallet exchange a quello per il trading a margine e viceversa.

Metodi di pagamento accettati

Attualmente è possibile versare (e prelevare) denaro sul tuo conto Bitfinex attraverso un deposito bancario in euro, yen giapponese, sterlina inglese o dollaro americano. L’unica alternativa è il deposito/prelievo in criptovaluta, Tether compresa.

Depositi, prelievi e limiti

I depositi in valuta fiat come l’euro sono possibili unicamente con deposito bancario. Inoltre Bitfinex è compatibile con la criptovaluta Tether, collegata al dollaro americano. Fino a qualche tempo fa l’exchange imponeva un deposito una tantum minimo sul conto di 10.000 dollari americani e questo rientra tra gli aspetti che indirizzavano la piattaforma verso i trader assidui.

Adesso le cose sono cambiate ed è possibile effettuare depositi con un bonifico in valuta fiat, criptovalute o anche trasferendo fondi da portafogli di terze parti. In seguito potrai utilizzare questo denaro sulla piattaforma di exchange, considerando il fatto che su BItfinex si possono impostare account differenti per servizi differenti come prestiti di margine, scambi OTC e così via.

L’operazione di deposito è molto rapida, anche se ovviamente optando per il bonifico bancario ci possono volere diversi giorni lavorativi per la finalizzazione. I prelievi trasferiscono le valute fiat ai conti degli utenti tramite bonifico bancario o girandole su portafogli elettronici di terze parti. Molto diversa è la rapidità dei  prelievi a seconda delle valute: si passa da un massimo di dieci giorni lavorativi per le valute fiat alle sole dieci ore massimo per le criptovalute.

Tutte le funzioni del tuo conto Bitfinex verranno integralmente sbloccate quando avrai depositato 10.000 dollari americani, anche in criptovalute. In seguito nulla ti obbliga a mantenere un simile saldo sul conto BItfinex. Si tratta di una procedura che la piattaforma chiama di “Account Equity”.

Per effettuare un deposito loggati e clicca su “Deposit” in alto a destra. Nella sezione che si aprirà imposta il tuo metodo di pagamento e la valuta. Per prelevare il tuo denaro dal conto Bitfinex utilizza il tasto “Withdraw” in alto a destra, impostando poi la valuta che intendi richiedere. Per effettuare un prelievo è indispensabile aver attivato precedentemente l’autenticazione a due fattori.

Quando scegli di prelevare criptovalute il tempo di elaborazione è di circa dodici ore ma molto varia anche in base alle impostazioni di sicurezza che hai settato. E questo conviene anche a te: più rendi il tuo conto sicuro più le operazioni risulteranno rapide. Prelevare valute fiat richiede dai cinque ai dieci giorni lavorativi a meno che non si opti per il prelievo rapido che impiega al massimo un giorno.

È possibile prelevare criptovalute dal tuo conto Bitfinex e trasferirle all’indirizzo di un wallet esterno in qualsiasi momento attraverso la sezione “Withdraw”. Questo comporta il pagamento di una commissione chiamata “TX Fee” per la conferma dell’operazione da parte della rete di mining.

Questa commissione è calcolata automaticamente da un algoritmo di Bitfinex. Per prelevare criptovalute digita l’indirizzo del wallet di destinazione nel campo “Address”, digita l’importo che desideri inviare nel campo “Amount” e scegli da quale saldo prelevare con il menu a tendina accanto al campo “Wallet”. Subito sotto verrà indicato l’importo della TX Fee. Accetta le condizioni e conferma cliccando sul tasto “Request Withdrawal”. In un box sulla destra puoi visualizzare in ogni momento i saldi dei tuoi wallet exchange, margin e funding.

Commissioni (Fees)

Le commissioni applicate da Bitfinex sono impostate su un modello taker-maker, come sempre più spesso avviene tra gli exchange leader del mercato. E le commissioni diminuiscono all’aumentare dei volumi di scambio effettuati. Quando acquistiamo si parte da un costo dello 0.20% ma per i maker le commissioni si possono azzerare raggiungendo determinati volumi.

Facciamo maggiore chiarezza sul significato dei termini maker e taker, attribuito di volta in volta agli utenti. In breve il maker scambia un nuovo ordine mentre il taker preleva un ordine già esistente. Ecco che i maker pagheranno su Bitfinex una commissione tra lo 0.0% e lo 0.1%; i taker pagheranno invece una commissione che si attesta tra lo 0.2% e lo 0.055% in proporzione al volume di scambi messo insieme nel corso dell’ultimo mese. Facendo un paragone con gli exchange competitor possiamo affermare che le commissioni di trading su Bitfinex siano più che competitive.

Per quanto riguarda i depositi, versando almeno 1000 dollari americani o l’equivalente in qualsiasi criptovaluta non dovremo pagare nessuna commissione. Si paga invece lo 0.1% utilizzando i bonifici bancari, che possono pervenire sia in euro che in dollari americani.  Sotto i 1000 dollari i depositi si vedono applicare commissioni diverse a seconda della moneta digitale utilizzata. È bene a riguardo consultare l’elenco completo presente sul sito di Bitfinex ma possiamo anticiparti che la commissione per Bitcoin è di 0.0008 BTC mentre per Ethereum è di 0.01 ETH.

Capitolo prelievi: si paga lo 0.01% della cifra quando avvengono con bonifico bancario, percentuale che sale all’1% per i bonifici bancari rapidi che vengono finalizzati entro 24 ore. C’è un ulteriore incremento al 3% per i prelievi in valuta fiat con bonifico bancario che hanno una frequenza ricorrente, cioè oltre le due volte al mese oppure consistenti in cifre importanti. I costi dei prelievi di criptovaluta cambiano per ogni moneta digitale.

Si paventa, ma si tratta solo di una voce, di una commissione che Bitfinex potrebbe in futuro applicare agli utenti che restano inattivi per una certa quantità di tempo. Se ciò avvenisse sarebbe un chiaro segnale dell’intenzione dell’exchange di non far stagnare i capitali sul conto senza movimentarli.

Bitfinex è sicuro?

In seguito ai problemi di sicurezza dei suoi primi anni di vita Bitfinex ha posto rimedio ed è migliorata molto sotto questo aspetto. I messaggi di posta elettronica sono sempre crittografati, sono presenti l’autenticazione a due fattori e delle comodissime impostazioni di prelievo.

Ovviamente consigliamo sempre di attivare l’autenticazione a due fattori, utilizzando il tuo smartphone o in alternativa il tuo account Google. Qualunque accesso al tuo account ti verrà notificato e i prelievi passeranno attraverso un doppio controllo e saranno effettuabili unicamente attraverso il tuo conto bancario. Per questo gli scambi su Bitfinex, protetti da crittografia, sono altamente sicuri se attiviamo tutte le relative funzionalità.

Il 99.5% dei fondi dei clienti viene custodito in cold storage con protezione DDoS (Distribuited Denial of Service), database crittografati e backup eseguiti di frequente. Qualsiasi utente può decidere di autorizzare determinati indirizzi ai prelievi, mentre le attività sospette sono monitorate costantemente.

Ogni volta che avviene un accesso con un indirizzo IP diverso Bitfinex lo rileva e ti mette in allerta. Attraverso un prezioso sistema di notifiche puoi scegliere di bloccare il tuo account in qualsiasi momento. Inoltre lo staff di Bitfinex utilizza dei sistemi in grado di analizzare i tuoi comportamenti abituali sulla piattaforma, per avviare dei controlli qualora ravvisi attività insolite.

Bitfinex app mobile

Bitfinex mette a disposizione dei suoi utenti un app per dispositivi mobile (smartphone e tablet) Android e iOS. Ciò al fine di portare la fantastica esperienza con le criptovalute a portata di tap, in qualsiasi momento tu lo voglia e in qualsiasi luogo ti trovi.

Con l’app Bitfinex puoi visualizzare le tue operazioni e la loro cronologia in maniera istantanea, controllando il tuo portafoglio a 360 gradi. I grafici a portata di smartphone ti danno la possibilità di osservare comodamente i mercati degli asset digitali anche se non hai il tempo di utilizzare il tuo computer, mantenendoti sempre aggiornato.

Effettua il download dall’AppStore o da Google Play e mantieni il livello di sicurezza al massimo, decidendo quali autorizzazioni fornire all’app. È possibile accedere all’app con una chiave API appositamente generata, senza digitare nome utente e password.

Molto comoda a questo proposito è la scansione di un codice QR, visualizzato un’unica volta sul browser del tuo computer. Procedi alla lettura tramite app e partirà l’importazione della chiave API necessaria all’accesso. Che in seguito avverrà con una password numerica o con un’autenticazione biometrica.

Bitfinex assistenza clienti

Punto di forza di questo exchange, il servizio di assistenza ai clienti è attivo 24 ore su 24 e sette giorni a settimana tramite una casella di posta elettronica. I tempi di attesa medi per una risposta si attestano sulle dodici ore, poi molto dipende dalla quantità di richieste che pervengono in quel dato momento. A parte tutto questo sul sito è disponibile una ricca sezione di supporto con tanti articoli capaci di soddisfare un gran numero di esigenze.

Faq su Bitfinex

Cosa è Tether?

È una criptovaluta lanciata nel 2014 concepita per rendere più semplice l’utilizzo delle valute fiat in maniera digitale. Convenzionalmente ogni token Tether è ancorato ad un dollaro americano e ne rispecchia il valore.

Si tratta di uno strumento che intende andare oltre il mondo finanziario classico per cercare di utilizzare il denaro in modo più moderno. Grazie a Tether è possibile effettuare transazioni sulla blockchain utilizzando valute tradizionali fiat, aggiungendo quindi una soluzione di valuta digitale stabile.

È possibile utilizzare un account Bitfinex come un portafoglio elettronico (wallet) per effettuare pagamenti online?
No, in quanto le tre tipologie di wallet Bitfinex che ti abbiamo illustrato possono essere utilizzate unicamente per scopi di trading e di finanziamento. Non sono state infatti sviluppate come classici portafogli elettronici né intendono sostituirli in quanto strumenti per effettuare più propriamente pagamenti.

Va da sé che per le tue transazioni dovrai sfruttare un wallet vero e proprio. Tra l’altro i walllet Bitfinex non sono concepiti per conservare criptovalute o denaro in generale per lunghi periodi, ma per attività di investimento frequenti.

Posso trasferire denaro dal mio conto Bitfinex a portafogli di terze parti?
Questa operazione è possibile ma Bitfinex raccomanda vivamente di inviare denaro soltanto ai wallet di cui si ha pieno controllo, quindi account personali. Diversamente, l’indicazione è quella di fare un passaggio in più su un portafoglio personale intermedio prima dell’invio del denaro al destinatario finale.

Conclusioni su Bitfinex

Bitfinex è una piattaforma adatta a tutte le tipologie di utenti ma in particolarmente per quelli avanzati, che sono molto esigenti in quanto a funzionalità e personalizzazione. In questo senso risultano molto preziosi gli strumenti di trading offerti e anche l’opportunità di prestito e trading con margine. Nonostante le tante funzionalità offerte la loro disposizione è ordinata e intuitiva e  questo semplifica molto l’utilizzo.

Pur avendo creato qualche problema ai suoi utenti in passato va specificato che Bitfinex li ha sempre risarciti e oggi gli offre una piattaforma di exchange e trading sicura ed efficiente. Conviene quindi provare a guadagnare con le criptovalute aprendo un conto attraverso il nostro link diretto.