BitStamp exchange Italia

bitstamp exchange

Sulle nostre pagine ti segnaliamo soltanto gli exchange di criptovalute migliori e più popolari: tra questi annoveriamo senza ombra di dubbio Bitstamp. Nonostante sei in una botte di ferro per quanto riguarda l’affidabilità e la trasparenza di questo operatore è sempre bene conoscere a fondo la piattaforma sulla quale investiamo i nostri soldi.

Ecco che questo articolo ti viene in aiuto anche in questo senso, illustrandoti tutte le funzionalità che ti offre Bitstamp. Proseguendo fino in fondo nella lettura riuscirai a investire consapevolmente in criptovalute e avrai più possibilità di conseguire degli interessantissimi guadagni.

CHE COSA È BITSTAMP?

Possiamo senza tema di smentita affermare che Bitstamp esiste dagli albori delle criptovalute. All’epoca per poter compiere operazioni con le monete digitali bisognava inviare bonifici in Giappone e attendere diversi giorni. Fortunatamente si tratta una vecchia storia, legata all’ormai fallita Mt. Gox.

Bistamp nasce dalle fervide menti di due ragazzi della Slovenia, uno programmatore e uno specialista informatico. Grazie a loro ha visto la luce una delle prime piattaforme europee di successo che consente di operare con le criptovalute. Un assoluto colosso di questo settore, che non puoi non conoscere se vuoi approcciarti a questo mondo.

I VANTAGGI DI BITSTAMP

Ci sono molteplici ragioni in base alle quali Bitstamp potrebbe fare al caso tuo come exchange di criptovalute. Innanzitutto è tra i più facili da usare e anche se non hai mai compiuto un’operazione con le criptovalute o di trading in generale in una manciata di minuti sarai pronto a cominciare. Tutto ciò in virtù di un’interfaccia estremamente user friendly. Niente fronzoli né grafici difficili da leggere: con un clic è possibile in maniera immediata comprare e vendere criptovalute.

Bitstamp è una assoluta garanzia perché elabora grandissimi volumi di scambio, al livello di pochi altri competitor. Di conseguenza ci saranno sempre tantissimi altri trader con cui avviare interessanti negoziazioni. E gli spread tra acquisto e vendita in questa maniera vengono fortemente limitati, mentre compiere operazioni è più semplice.

Altro vantaggio offerto da Bitstamp che non troverai in molti altri exchange è la feature che ti permette di comprare con carta di credito o di debito anche dall’Italia. Il tuo denaro sarà sempre al sicuro in quanto lo starai affidando ad una piattaforma con sede in Lussemburgo regolamentata e autorizzata dal CSSF (Commission de Surveillance du Secteur Financier), commissione che regolamenta gli intermediari finanziari.

Con Bitstamp puoi acquistare e vendere criptovalute da un qualsiasi computer attraverso il browser o anche via app. Per i tuoi dispositivi mobile sono infatti disponibili applicazioni sia per Android che per iOS. Infine, occorre dire che con Bitstamp gli scambi costano meno a paragone con i sistemi peer-to-peer come LocalBitCoin.

GLI SVANTAGGI DI BITSTAMP

Passiamo ora in rassegna gli aspetti in cui Bitstamp può e deve migliorare. Ogni exchange di criptovalute ne ha alcuni, come è normale che sia. Un fattore controverso ma condiviso con tutte le altre piattaforme riguarda il controllo condiviso delle chiavi private dei portafogli elettronici. Ciò comporta per forza di cose un fidarsi della sicurezza e della serietà dell’exchange.

Un altro aspetto non positivo che la nostra redazione ha riscontrato è la tempistica di verifica del conto, che comprende anche il controllo dei documenti di identità. A volte ci vogliono anche più di tre giorni e in questo Bitstamp può certamente migliorare. È vero che ci sono leggi europee da rispettare ma si potrebbe far attendere qualcosa in meno all’utente che vuole cominciare a fare trading con le criptovalute. C’è da dire che è una procedura che va compiuta una volta soltanto e che in seguito verrà tranquillamente dimenticata insieme al suo inconveniente.

Bitstamp non brilla poi per apertura alle nuove monete digitali che vengono immesse sul mercato ed è leggermente lenta nell’accoglierle. Questo potrebbe rappresentare un problema se sei un trader propenso ad investire sulle criptovalute più recenti. Siamo d’altronde davanti ad uno degli exchange che offre il minor numero di monete digitali al momento. Attualmente su Bitstamp puoi comprare e vendere solo Bitcoin, Ethereum, Ripple e Litecoin.

C’è da dire anche che quelle più diffuse ci sono tutte e sono allo stesso tempo quelle più sicure e stabili. Se per il tuo trading non bastano prova a leggere le guide complete che abbiamo dedicato alle altre piattaforme.

Qualche ombra si allunga anche sulle commissioni applicate da Bitstamp: potrebbero infatti essere esplicitate meglio, anche se allo stesso tempo in termini di costi per le operazione con criptovalute siamo in linea con gli exchange più economici.

BISTAMP È SICURO?

In ottemperanza alle leggi europee vigenti in materia Bitstamp richiede un documento di identità ai suoi utenti. Questa misura serve tra l’altro per contenere il riciclaggio di denaro sospetto ed è ben comprensibile.

Le normative rispettate da Bitstamp sono la KYC, che sta per “Know your customer” e cioè “Conosci il tuo cliente”, e quelle AML (Anti-Money Laundering) contro il riciclaggio. Per questo motivo la piattaforma, autorizzata ad operare nel nostro paese, deve verificare un documento di identità di ogni suo utente insieme alla sua residenza fiscale.

Appare a questo punto lampante che dietro Bitstamp non c’è nessuna truffa ma un exchange pulito che lavora bene sul mercato da anni e protegge adeguatamente il denaro dei suoi clienti. È infatti disponibile il sistema a doppia autenticazione che rende gli account pressoché inviolabili per hacker e malintenzionati.

I documenti richiesti da Bitstamp prima di cominciare a eseguire operazioni con le criptovalute sono pochi e semplici da recuperare. Dovrai infatti inviare telematicamente al sito un documento di riconoscimento come la carta di identità o anche il passaporto e una prova di residenza (basta una bolletta della luce, del gas o dell’acqua purché risalga al massimo a tre mesi prima). Assicurati che le scansioni siano ben leggibili e che i documenti siano ancora in corso di validità. In media la verifica dei documenti da parte di Bitstamp avverrà in tre giorni.

COME APRIRE UN CONTO SU BISTAMP

Per cominciare a guadagnare con le criptovalute su Bitstamp ti basta cliccare sul nostro link diretto e digitare nome, cognome, indirizzo e-mail e paese. Dopo aver fatto ciò ti arriverà una mail di conferma e non ti resterà che inviare i documenti che ti abbiamo elencato in precedenza ed effettuare il tuo primo deposito.