Ledger Nano X Wallet

ledger nano x wallet

Negli ultimi mesi sono stati lanciati sul mercato diversi hardware wallet (portafogli elettronici di criptovalute) di nuova generazione. I due marchi leader di questa tipologia di prodotti sono senza ombra di dubbio Ledger e Trezor. Il primo ha presentato il nuovo nato Nano X presso la fiera mondiale dell’elettronica di consumo in quel di Las Vegas. Ledger aveva dalla sua già milioni di utenti sparsi per il mondo grazie al precedente Nano S ma ha voluto confermarsi ad altissimi livelli.

Nel corso delle righe che leggerete recensiremo in maniera approfondita l’hardware wallet Ledger Nano X. Ne conoscerai così le caratteristiche e il modo migliore per utilizzarlo e conservare proteggendole le tue criptovalute. Come abbiamo spiegato altrove l’hardware wallet è in assoluto la soluzione più sicura rispetto ai portafogli elettronici collegati in rete e quindi suscettibili a violazioni degli hacker. Con prodotti come il Ledger Nano X potrai collegarti solo quando sarà necessario per compiere transazioni, rimanendo il dispositivo off line e inviolabile per tutto il resto del tempo.

Un altro vantaggio notevole ti tutela anche in caso di smarrimento dell’hardware wallet. Anche se dovessi perderlo ti basterà acquistarne un altro e inserire le password per riaccedere al tuo capitale in criptovalute. Svisceriamo ora nel dettaglio tutte le peculiarità più importanti del Ledger Nano X.

LEDGER NANO X: PACKAGING E HARDWARE

L’ultimo nato di casa Ledger è più leggero (pesa soltanto 34 grammi) e di dimensioni più ridotte. Più piccolo, in pratica, delle comuni chiavette usb. A parte l’hardware wallet nella confezione troverai il cavo usb per collegarlo allo smartphone, al tablet o al computer, un libretto di istruzioni, il laccetto per appendere o mettere il Nano X al collo e ben tre cartoncini per annotare le password con su scritto cosa fare nel caso in cui le perdessi.

L’utilizzo è facilmente intuibile da chiunque e comprensibile grazie alle istruzioni incluse. Il cavo usb ci garantisce poi un’ottima connettività.

QUAL È IL SISTEMA OPERATIVO DI LEDGER NANO X?

Si tratta di Bolos, messo a punto direttamente dalla Ledger. Il suo codice non è open source e quindi non è possibile analizzarlo né modificarlo ma in questa maniera è molto più arduo per gli hacker scovare eventuali bug. Ciò ha rappresentato un fattore determinante per la sicurezza di questo dispositivo.

Naturalmente acquisterai Ledger Nano X con Bolos già installato al suo interno e non dovrai scaricare nulla, a differenza di quanto accade con alcuni prodotti concorrenti. Se da un lato ciò non ti consente di scaricare la versione del firmware che desideri dall’altro evita al dispositivo di connettersi alla rete con tutti i rischi che ne conseguono.

Anche la compatibilità di Ledger Nano X è ottima: è possibile utilizzarlo con sistemi operativi Windows 8 e successivi e Mac iOS  10.9 e successivi. Per quanto riguarda i dispositivi mobile, invece, funziona tranquillamente con Android 7.0 e successivi e con iOS 9 e successivi. In pratica puoi utilizzare questo hardware wallet con i sistemi operativi lanciati dal 2017 in avanti. Naturalmente ti raccomandiamo di verificare la versione del tuo sistema operativo prima dell’acquisto di Ledger Nano X. 

CONNETTIVITÀ

Sono due le modalità di connessione di Ledger Nano X ad altri dispositivi. Oltre alla possibilità offerta dal cavo usb da questa versione è possibile collegarsi anche via Bluetooth. Ciò ha acceso i riflettori sui presunti rischi relativi a questo protocollo di connessione così facilmente violabile. Ma Ledger ha tranquillizzato gli utenti sostenendo che i dati che viaggiano via Bluetooth sono unicamente quelli pubblici, che da soli non bastano a mettere a rischio il nostro capitale. Le chiavi crittografiche private, infatti, non si muovono dal dispositivo e questo è quello che conta.

L’utilizzo di Ledger Nano X collegato tramite cavo usb o Bluetooth è semplicissimo. Il dispositivo è paragonabile ad un salvadanaio dal quale inviare o al quale ricevere monete digitali. Grazie alle password siamo tutelati anche se dovessero rubarci il dispositivo, con il software che bloccherà il trasferimento delle informazioni sensibili.

COME USARE LE CRIPTOVALUTE CON LEDGER NANO X

La compatibilità con oltre 1100 monete digitali insieme agli aggiornamenti del programma rende questo prodotto utilizzabile praticamente con qualsiasi criptovaluta esistente. Ma tieni ben presente che in ogni dispositivo puoi conservare solo 100 monete digitali differenti, anche se difficilmente a qualcuno serve un numero maggiore.

Ogni criptovaluta che vogliamo aggiungere va scelta dal programma Ledger Live. Dopo esserci loggati la cercheremo nel catalogo delle monete digitali e la selezioneremo per scaricarne il relativo codice sul Nano X. A questo punto il nostro dispositivo è pronto a conservare quella data criptovaluta, previo inserimento delle chiavi di accesso.

COME INVIARE E RICEVERE CIRPTOVALUTE SUL LEDGER NANO X

Non trattandosi di un oggetto fisico tieni ben presente che le criptovalute non vengono realmente trasferite. Semplicemente cambia ciò che viene “scritto” nella blockchain circa la conservazione di quelle monete. Per farci mandare del denaro ci basterà aprire il software e cliccare su “Ricevi”. Invia l’indirizzo del wallet che visualizzi al mittente e il più sarà fatto. Se stai acquistando criptovalute da un exchange le puoi far trasferire direttamente al wallet fornendo sempre questo indirizzo.

Inviare criptovalute è altrettanto semplice ma questa volta dovrai cliccare su “Invia”. Digita l’indirizzo del destinatario, inserisci la cifra che vuoi trasferire e clicca su “Invia”. In ogni momento puoi controllare il tuo saldo tramite il software insieme alle operazioni effettuate.

DOVE COMPRARE LEDGER NANO X?

Puoi acquistare questo dispositivo presso diversi negozi on line ma fallo soltanto presso rivenditori affidabili. Diversamente il rischio è quello di comprare hardware wallet modificati al fine di rubare le tue criptovalute.

Se vuoi andare sul sicuro ti consigliamo di rivolgerti ad Amazon, che tra l’altro ha anche prezzi molto competitivi. Se sei un cliente Prime, poi, riceverai il tuo Ledger Nano X in 24 ore e senza spese aggiuntive con consegne anche di sabato. 

CONCLUSIONI

Oltre alla consueta sicurezza Ledger ha introdotto con il Nano X l’interessantissima connettività Bluetooth e delle dimensioni ancora più ridotte. Si tratta probabilmente del migliore hardware wallet che puoi acquistare, anche se pure i modelli precedenti rimangono altrettanto validi grazie agli aggiornamenti di BOLOS che è possibile effettuare.