A seguito dell’adozione del Bitcoin da parte della repubblica di El Salvador, la moneta è andata incontro ad una brusca ripresa che l’ha vista impennare dai $32K e superare i $37K nel giro di poco più di 24 ore, consentendo un guadagno di circa il 17%. Tuttavia, è da segnalare che gran parte delle altcoin hanno giovato solo in parte, se non per nulla, di questo recupero: ad esempio, ETH ha avuto un incremento di soli 9 punti percentuali, mentre ADA di circa 13, e successivamente i prezzi di ambo le monete sono ritornati quasi al valore di partenza. In ogni caso, il trend positivo del Bitcoin sembra aver subìto una battuta d’arresto da ormai alcune ore, e ci si domanda se ciò costituisca o meno un segnale di possibile inversione di tendenza. Nonostante l’uptrend delle ultime ore, infatti, la domanda di acquisto a valori inferiori a $30K è rimasta invariata, segno che molti trader scommettono su di un movimento verso il basso. Al momento, il supporto più consistente di BTC si trova al valore di $30K, mentre il supporto a $35K non sembra essere altrettanto consolidato. Inoltre, sono individuabili resistenze degne di nota a $38K e, prevedibilmente, a $40K.

Possibile downtrend all’orizzonte

Data la rapidità della ripresa e la sua entità, è prefigurabile che ad essa seguirà presto una correzione. E’ possibile che vi sarà una nuova, più modesta impennata verso i $40K, ma a prescindere da ciò sembra che al momento il BTC non abbia il momentum necessario a sfondare questa resistenza (ADX a circa 30 ed in declino), pertanto un rimbalzo sembra essere l’esito più plausibile, a meno di altre notizie che vadano ad influenzare il sentiment degli investitori.

L’ipotesi di una ulteriore piccola ripresa seguita da un rimbalzo sembra essere sostenuta anche dagli indicatori: guardando agli indicatori dei grafici con timeframe 4H e 6H, gli RSI sembrano indicare una situazione di iperacquisto, con il MACD che sembra in procinto di iniziare a convergere verso la signal line (segno di imminente downtrend). Tuttavia, neanche la ripresa di ieri era stata prevista dall’analisi dei grafici, e quindi si deve sempre considerare la possibilità che altri fattori non prevedibili influenzino questa tendenza – come ad esempio un cambiamento nel sentiment.

In ogni caso, se la correzione si verificherà nell’effettivo, potrebbe rivelarsi un buon momento per comprare crypto.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui