Alex Mashinsky, CEO della piattaforma di prestito di criptovalute Celsius, ha affermato che Bitcoin (BTC) potrebbe raggiungere un nuovo ATH di circa $140K prima del 15 Aprile 2022. In un’intervista svolta da Kitco News, Mashinsky ha ipotizzato che il prezzo di BTC potrebbe persino arrivare a $160K, provocando il passaggio ad un clima di vendita, dove gli investitori mireranno a capitalizzare. A causa di questa pressione di vendita, ha aggiunto il CEO di Celsius, vi sarà un drop nella seconda metà del prossimo anno, che consisterà in una correzione che potrebbe portare il prezzo di BTC a scendere sino a $80K:

“quindi, il prossimo anno raggiungeremo una cifra compresa tra $140k e un massimo di $160K. potrebbe essere prima del tax day, prima del 15 aprile, o potrà slittare più avanti nel secondo quarto dell’anno. Penso che ci siano sin troppi ordini di vendita a quei livelli [di prezzo]. probabilmente, ci sarà un retest. il limite inferiore sarà ad una cifra record compresa tra gli $80K e i $90K.”

Tali affermazioni, lo ricordiamo, sono state fatte proprio mentre Bitcoin calava a picco sotto i $50K, in un momento del mercato estremamente volatile. Al momento della stesura di questo articolo, dopo un drop che ha portato il prezzo sin sotto i $42K, si è osservata una ripresa parziale, ed il BTC è correntemente scambiato al valore di circa S47.8K.

Valore del Bitcoin non correlato all’aggiornamento di rete

Il recente drop è avvenuto proprio pochi giorni dopo che l’asset venisse interessato da un aggiornamento di rete, Taproot. Il mercato si aspettava un aumento del prezzo di Bitcoin a seguito di questo upgrade. Esso, infatti, ha introdotto diversi miglioramenti al protocollo, inclusi miglioramenti inerenti la privacy degli utenti.

Tuttavia, Mashinsky crede che l’eventuale aumento di valore del Bitcoin non dipenda da aggiornamenti di tipo tecnico:

“io non credo che il [valore del] bitcoin sia dipendente dall’innovazione tecnica. in quanto riserva di valore, il [valore del] bitcoin è determinato da domanda e offerta, da quanti compratori e quanti venditori [ci sono], quindi è determinato dallo stato della fiducia della community [nell’asset].”

Riguardo Ethereum, il CEO di Celsius ha affermato che lo sviluppo della sua rete probabilmente continuerà a sostenere il prezzo della moneta sino a raggiungere i $5K nei prossimi mesi. Inoltre, Mashinsky riconosce che Ethereum stia crescendo più rapidamente grazie ad ETH2.0.

Per chiunque volesse acquistare Bitcoin o Ethereum, ora che il prezzo è particolarmente favorevole, può farlo attraverso piattaforme di exchange online.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui